Holi, la Festa dei Colori

0 copertina lunedi Festival-of-Colors-India-11

E’ da poco iniziata la primavera ed in tutto il mondo si sono svolte, si stanno svolgendo e si svolgeranno delle manifestazioni in onore della nuova stagione.

In India ogni anno una delle feste più antiche della mitologia Indù viene celebrata il giorno successivo alla prima notte di luna piena (Dhulhendi) nel mese di Phalgun, che segna anche l’inizio della primavera…

Durante la sera della luna piena, vengono accesi i falò per allontanare gli spiriti e celebrare la vittoria del Bene sul Male. Il giorno successivo, la gente si riunisce nelle strade dando poi inizio al rito principale e più noto dell’Holi: il lancio di acqua e polveri colorate!

Infatti i festeggiamenti prevedono canti, balli e, soprattutto, lancio di polvere colorata per le vie delle città e dei villaggi. La gente, con i volti dipinti, si trasforma in una vera e propria macchia di colore, lanciando secchiate di vernice o polvere colorata su chiunque….

Pensate che viene consigliato ai visitatori di indossare abiti ai quali non si tiene e di proteggere gli occhi con occhiali da sole perché durante il festival è praticamente impossibile evitare la “tempesta” di polveri di colori che invade le strade…

Prendono parte ai festeggiamenti persone di tutte le età, i negozi e gli uffici sono chiusi, gli innamorati colorano la faccia dei propri amati per sancire il loro sentimento, i templi sono anch’essi decorati con i colori.

L’arrivo della primavera ogni anno significa speranza e gioia per tutti quelli che prendono parte alla celebrazione Holi e lo spettacolo è veramente unico, affascinante e coinvolgente!

In definitiva è una vera e propria festa della gioia, della felicità e del divertimento in tutta l’India, specialmente per i bambini che aspettano impazienti questa ricorrenza durante la quale ognuno di loro è “autorizzato” a schizzare e colorare gli altri sulle strade, indipendentemente dal fatto che siano anch’essi bambini o adulti….

<em>(Tutte le foto sono prese da Google.com, e appartengono tutte ai rispettivi proprietari originali)</em>

Annunci