Trekking fra i fiori dell’Himalaya

0 copertina lunedi f14a

L’idea di fare trekking sull’Himalaya fa pensare alla neve, al ghiaccio e, quindi a una stupenda ma faticosa escursione….

The Golden Scope vi consiglia, invece, un’area che permette di fare trekking sull’Himalaya passeggiando fra stupende distese di fiori: la Valle dei Fiori.

1_valley_of_flowers_uttarakhand5

In questo stupefacente piccolo parco nazionale si trovano oltre 300 varietà di fiori selvatici, come il loto degli dei, l’acero indiano, il papavero spinoso, betulle e rododendri.

Tutti questi fiori, incastonati nell’ambiente himalayano, danno la sensazione agli escursionisti di passeggiare in un giardino naturale ideato da un pittore….

Inoltre nella zona vivono delle specie animali uniche al mondo come l’orso col collare, un orso bruno molto raro.

Il parco si trova nello Uttarakhand, stato dell’India settentrionale, nei pressi del confine con la Cina ed è nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanita dell’UNESCO.

E’ uno dei più piccoli del mondo, con una superficie di poco superiore agli 87 km2, ma viene considerato, grazie al suo particolare microclima, un vero e proprio paradiso da tutti i botanici del nostro pianeta!

Purtroppo, a causa della sua “insolita” posizione geografica, la valle è raggiungibile solo di giorno nel periodo che va da giugno ad ottobre. Durante gli altri mesi dell’anno, la strada che la collega al più vicino centro abitato, il villaggio di Ghangaria, è impraticabile.

Inoltre, raggiungere questo villaggio non è assolutamente facile per cui, a chi desiderasse fare una passeggiata in questo immenso mazzo di fiori da campo, con sullo sfondo le cime himalayane del Nilgiri di 6.464 metri e del Rataban di 6.166 metri, consigliamo di cercare una guida esperta!

(Tutte le foto sono prese da Google.com, e appartengono tutte ai rispettivi proprietari originali)

Annunci